Gli Acquisti Intracomunitari

Requisiti e fattispecie Uno dei principali vantaggi delle operazioni intracomunitarie è l’allargamento degli orizzonti aziendali alla ricerca di mercati più concorrenziali. Mercati, soprattutto intracomunitari, dove poter vendere con più facilità e dove poter anche acquistare a condizioni più vantaggiose. La normativa IVA, contenuta nel D.L. 331/1993, prevede una semplice regola per contabilizzare queste operazioni: la doppia registrazione. Partiamo dai 4 requisiti principali per configurare come intracomunitarie le operazioni in essere: L’operazione deve essere a titolo oneroso ed avere oggetto un bene materiale mobile; Deve essere un acquisto o un altro diritto reale sul bene; Ci deve essere uno spostamento effettivo, fisico, […]

CONTINUA A LEGGERE