Visto di conformità Crediti IVA

Come ben noto, è stato introdotto l’obbligo della apposizione del visto di conformità (art. 35 D.Lgs. 241/97) alle dichiarazioni IVA dalle quali emerge un credito che si intende utilizzare in compensazione per importi superiori a € 5.000.

Le dichiarazioni IVA che necessitano del visto di conformità, pertanto, potranno essere gestite dal nostro studio.

Si elencano brevemente le condizioni per l’utilizzo dei crediti e le modalità operative per la richiesta del visto.

1) I crediti IVA risultanti dalle dichiarazioni dell’anno 2017 potranno essere utilizzati in compensazione con modello F24 fino ad un totale di 5.000 € annui senza formalità;

2) Se si intende superare la soglia di 5.000 €, occorre preventivamente presentare la dichiarazione IVA con unica scadenza entro il 28/02/2018

3) In tal caso, il credito può essere utilizzato solo a partire dal giorno 16 del mese successivo alla presentazione della dichiarazione IVA (la dichiarazione IVA può essere presentata a partire dal 1° febbraio) ;

4) La compensazione può avvenire solo con modalità telematiche “Fiscoonline” o “Entratel”, e non più con home banking e CBI. Il relativo file può essere trasmesso solo a partire dal 10° giorno successivo alla presentazione della dichiarazione IVA;

5) Se si intende utilizzare in compensazione oltre 15.000 €, occorre altresì che alla dichiarazione IVA venga apposto il “visto di conformità”, che può essere rilasciato anche dal nostro studio.

CREDITO IVAONORARIO
da:a:
€ 5,000.00€ 10,000.00€ 200.00
€ 10,000.00€ 15,000.00€ 350.00
€ 15,000.00€ 20,000.00€ 450.00
€ 20,000.00€ 25,000.00€ 600.00
€ 25,000.00€ 50,000.00€ 1,100.00
€ 50,000.00€ 75,000.00€ 1,700.00
€ 75,000.00€ 100,000.00€ 2,500.00
€ 100,000.00> € 100,000.003.5%

DOCUMENTAZIONE OCCORRENTE:

  • La Dichiarazione IVA da presentare
  • I registri IVA di tutto l'anno
  • Tutte le fatture regolarmente registrate e protocollate
  • Acconto per analisi pratica (dedotto dal costo finale in caso di regolarità della documentazione)