Pratiche Telematiche CCIAA

Il nostro studio è  in grado di assolvere a qualsiasi impegno di comunicazione e deposito atti con tutte le CCIAA italiane.  Ecco come fare:

  1. Comunicateci il tipo di modifica camerale di cui avete bisogno. In caso di situazioni particolare Contattaremo la CCIAA di competenza territoriale per conoscere dettagliatamente la documentazione da presentare ed i costi.
  2. Riceverete un nostro preventivo completo dell’elenco di documenti che ci dovrete sottoporre insieme al contestuale pagamento della fattura pro-forma che vi allegheremo.
  3. Insieme ai documenti ci dovrete inviare la copia del documento di riconoscimento del titolare o del rappresentante legale dell'impresa insieme alla PROCURA SPECIALE firmata fisicamente dallo stesso titolare o rappresentante legale.
  4. Provvederemo alla preparazione della pratica camerale ed all’invio telematico della stessa, una volta che la pratica verrà evasa riceverete automaticamente all’indirizzo PEC aziendale registrato presso la CCIAA la visura di evasione completa.
  5. In caso la CCIAA invece non evada la pratica ma la sospenda per delle irregolarità documentali, verrete immediatamente contattati per correggere l’eventuale errore senza ulteriore aggravio di costi.

Procura speciale

Dopo aver scaricato la procura speciale riempi soltanto la griglia inferiore con i nominativi e le firme (originali) dei soggetti interessati. Normalmente per la maggioranza degli atti da depositare, basta esclusivamente l'indicazione e la firma del titolare o del rappresentante legale. In alcuni casi la CCIAA chiederà l'indicazione e le firme di tutti i soggetti coinvolti. Sarà nostra premura informarti sui soggetti da indicare.
Nota bene: il file dovrà essere in formato .jpg o .pdf e non dovrà superare 1MB di grandezza, altrimenti verrà scartato.