Sei qui: Home

Le nostre sedi

image image image image
New York
Dubai
London
Roma
* * * *

La deroga alle limitazioni di trasferimento del contante

Come noto, a decorrere dal 6.12.2011, a seguito delle modifiche apportate all’art. 49, D.Lgs. n. 231/2007 a opera del D.L. n. 201/2011, c.d. “Salva Italia”, non è possibile effettuare pagamenti in denaro contante tra soggetti diversi in un’unica soluzione di importo pari o superiore a € 1.000.

  L’art. 3, commi 1 e 2, D.L. n. 16/2012, c.d. “Semplificazioni fiscali”, ha previsto, a decorrere dal 2.3.2012, l’esonero dalla suddetta limitazione, per gli acquisti effettuati da turisti con cittadinanza extraUE, non residenti in Italia, presso specifici operatori.

In sede di conversione del citato D.L. n. 16/2012 è stato elevato il limite per il trasferimento di denaro contante a € 15.000 (rispetto al suddetto limite ordinario di € 1.000).

Leggi tutto: La deroga alle limitazioni di trasferimento del contante

Interventi sulla casa: novità per la ristrutturazione

Le novità per la ristrutturazione

 Le novità prevedono l’innalzamento dal 36% al 50% della detrazione Irpef per le spese di ristrutturazione edilizia effettuate tra l’entrata in vigore del D.L. e il 30 giugno 2013. Scende invece dal 55% al 50% lo sgravio per gli interventi di riqualificazione energetica realizzati tra il primo gennaio e il 30 giugno 2013 (per il 2012 resta la detrazione del 55%).

In particolare, secondo le nuove disposizioni del decreto sulla Crescita (83/2012), per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013:

ž  la detrazione Irpef (relativa alla spese di ristrutturazione) sale al 50%, e il tetto massimo passa a 96mila euro;

ž  il 50% vale anche per le opere finalizzate al risparmio energetico, compresi gli impianti a fonti rinnovabili anche se non vengono fatte opere edilizie (i lavori devono però essere in linea con la normativa vigente e il proprietario deve acquisire idonea documentazione).

Leggi tutto: Interventi sulla casa: novità per la ristrutturazione

Gli obblighi antiriciclaggio

I soggetti interessati

 I soggetti tenuti agli obblighi antiriciclaggio ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 231/2007 sono individuati agli art. 11, 12, 13, 14 del Decreto stesso e soffermandoci, in particolare, per le attività professionali possono essere così riassunti:

-         Articolo 12 - Professionisti

  • i soggetti iscritti nell'albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili e nell'albo dei consulenti del lavoro;
  • ogni altro soggetto che rende i servizi forniti da periti, consulenti e altri soggetti che svolgono in maniera professionale, anche nei confronti dei propri associati o iscritti, attività in materia di contabilità e tributi, ivi compresi associazioni di categoria di imprenditori e commercianti, CAF e patronati;
  • i notai e gli avvocati quando, in nome o per conto dei propri clienti, compiono qualsiasi operazione di natura finanziaria o immobiliare e quando assistono i propri clienti nella predisposizione o nella realizzazione di operazioni riguardanti:

-  il trasferimento a qualsiasi titolo di diritti reali su beni immobili o attività economiche;

-  la gestione di denaro, strumenti finanziari o altri beni;

-  l'apertura o la gestione di conti bancari, libretti di deposito e conti di titoli;

-  l'organizzazione degli apporti necessari alla costituzione, alla gestione o all'amministrazione di società;

-  la costituzione, la gestione o l'amministrazione di società, enti, trust o soggetti giuridici analoghi;

  • i prestatori di servizi relativi a società e trust.

 

Leggi tutto: Gli obblighi antiriciclaggio

La nuova SRL semplificata

Chi può costituire la nuova S.r.l.s.

 La norma prevede che tale società può essere costituita con contratto o atto unilaterale, solo da persone fisiche a prescindere dall’età anagrafica degli stessi. Sono esclusi dalla nuova compagine sociale tutti i soggetti diversi dalle persone fisiche.

L’atto costitutivo e lo statuto standard

Il nuovo articolo 2436 bis c.c. fornisce le istruzioni in riferimento all’atto costitutivo della nuova S.r.l.s.

Leggi tutto: La nuova SRL semplificata

FIRMA DIGITALE

ATTENZIONE! Il nostro studio è INCARICATO AUTORIZZATO dalla CCIAA di Roma per la sottoscrizione e la distribuzione agli utenti del dispositivo di firma digitale. Leggi tutte le info cliccando sull'immagine.