Sei qui: Home ComUnica

ComUnica

Cos'è: ComUnica (Comunicazione Unica) è una procedura che consente di eseguire tutti i principali adempimenti necessari all’avvio dell’impresa ai fini della pubblicità legale nel Registro Imprese, dell’iscrizione all’Albo imprese artigiane e ai fini fiscali (IVA), previdenziali (INPS) e assicurativi (INAIL).

È stata istituita con la Legge 40/2007 e consente alle imprese la presentazione in formato digitale per via telematica delle domande di iscrizione, variazione e cessazione al Registro Imprese, Inps, Inail e Agenzia delle entrate (art. 9 del D.L. 07/2007 conv. la Legge 40/2007).

La Comunicazione Unica, già in vigore dal 1 ottobre 2009, è diventata obbligatoria dal 1 Aprile 2010.

Finalità: La Comunicazione Unica nasce per semplificare ed unificare tutti gli adempimenti verso l’INPS, l’INAIL, l’Agenzia delle Entrate ed il Registro delle imprese necessari per la nascita e la vita dell’impresa.

Le imprese non dovranno più recarsi o rivolgersi alle singole Amministrazioni interessate, né dovranno attivare procedimenti e formalità fino ad oggi molto diversi tra loro in quanto sarà sufficiente presentare al solo Registro delle Imprese competente, per via telematica, o su supporto informatico, la Comunicazione Unica per assolvere a tutti gli adempimenti richiesti ai fini fiscali, assistenziali, previdenziali e pubblicitari necessari per l’avvio dell’attività di impresa (e le successive variazioni). Tutte le pratiche potranno essere presentate attraverso il nostro studio professionale

Adempimenti assolti con la Comunicazione Unica

Attraverso la Comunicazione Unica l'impresa potra assolvere i seguenti adempimenti:

  • la dichiarazione di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini IVA, ai sensi dell’art. 35 del D.P.R. 633/1972;
     
  • la domanda d’iscrizione di nuove imprese, modifica, cessazione nel Registro delle Imprese e nel R.E.A., con esclusione dell’adempimento del deposito del bilancio;
     
  • la domanda d’iscrizione, variazione, cessazione dell’impresa ai fini INAIL;
     
  • la domanda d’iscrizione, variazione, cessazione al Registro delle Imprese con effetto per l’INPS relativamente alle imprese artigiane ed esercenti attività commerciali, ai sensi dell’art. 44 comma 8 del D.L. 269/2003;
     
  • la domanda di iscrizione e cessazione di impresa con dipendenti ai fini INPS;
     
  • la variazione dei dati d’impresa con dipendenti ai fini INPS in relazione a;

    • attività esercitata;
    • cessazione attività;
    • modifica denominazione impresa individuale;
    • modifica ragione sociale;
    • riattivazione attività;
    • sospensione attività;
    • modifica della sede legale;
    • modifica della sede operativa.
       
  • la domanda d’iscrizione, variazione e cessazione di impresa agricola ai fini INPS;
     
  • la domanda d’iscrizione, variazione e cessazione di impresa artigiana nell’Albo delle Imprese Artigiane.

Modalità di svolgimento del servizio da parte del nostro studio:

  1. Dopo averci contattati riceverete la lista dei documenti che ci occorrono per l'invio e l'importo di onorario e spese per espletare la pratica
  2. Il cliente ci dovrà quindi inviare in formato elettronico o cartaceo tutta la documentazione richiesta, allegando sempre una copia di un documento valido ed il modello della Procura Speciale firmato, includendo anche la copia del bonifico
  3. Il nostro studio provvederà a firmare digitalmente tutta la documentazione, preparare la pratica telematica ed inviarla in CCIAA ed eventualmente agli altri organi competenti.
  4. Il cliente riceverà al termine del lavoro, le ricevute della CCIAA e degli eventuali enti a cui la medesima pratica è stata inviata insieme alla fattura professionale

Scarica dal nostro sito il modello di PROCURA SPECIALE

Istruzioni di compilazione della PROCURA SPECIALE